LATTE DOPOBARBA TABACCO VERDE 100ML

52,00

Indispensabile al termine della rasatura per ridurre le irritazioni, restringere i pori, calmare, idratare e rinfrescare la pelle. Questo prodotto contiene essenza di tabacco, estratta dalle foglie fermentate della pianta, che trasmette una sensazione di calore e benessere, conferendo forza ed energia. Un aroma intenso, che accompagna piacevolmente dopo la rasatura.

Al momento non disponibile

Avvisami quando è di nuovo disponibile

Wishlist
Wishlist
COD: 0793597185341 Categoria:

Descrizione

Indispensabile al termine della rasatura per ridurre le irritazioni, restringere i pori, calmare, idratare e rinfrescare la pelle. Questo prodotto contiene essenza di tabacco, estratta dalle foglie fermentate della pianta, che trasmette una sensazione di calore e benessere, conferendo forza ed energia. Un aroma intenso, che accompagna piacevolmente dopo la rasatura.

Brand

ANTICA BARBIERIA COLLA

La cura di Barba e capelli, un vero rituale

Dal 1904, Antica Barbieria Colla è un’istituzione milanese, che ha saputo portare avanti e mantenere nel tempo il valore del sapere tradizionale, coniugando antichi saperi e modernità. 

Un Metodo unico

Dal suo fondatore Dino Colla, fino ai suoi successori, i Mantovanini e i Bompieri, la barbieria ha sempre tenuto alla qualità suo metodo, un rituale incentrato nella cura per le specifiche caratteristiche e necessità di barba, baffi e capelli. La bottega è da sempre un luogo magico dove potersi rilassare sapendo di essere in mani esperte e appassionate. Come quelle di Franco Bontempi, ad oggi ultimo barbiere proprietario di Antica Barbieria Colla, alla guida della bottega dalla metà degli anni Settanta ad oggi.

Da Franco a Francesca

Oggi è Francesca, figlia di Franco, ad aver preso le redini della barbieria. Dal 2010, grazie alla grande richiesta da parte dei clienti, ha scelto di creare una linea di prodotti che esprimessero l’eleganza, lo stile e la qualità dei trattamenti della più antica bottega di barbieri milanese uscendo dai confini lombardi, arrivando a farsi conoscere anche in Giappone.