JULIETTE EAU DE PARFUM

105,00135,00

Con Juliette, il Ciliegio scuro è protagonista, in modo accattivante. Mescolandolo con note legnose contemporanee come il pepe rosa e una sovrabbondanza di Cashmeran, l’essenza profonda e oscura del Dark cherry diventa improvvisamente altamente sensuale, lasciando una lunga scia! Al centro della formula c’è anche una splendida assoluta di Gelsomino, ma non la definiremmo semplicemente floreale. È un floreale fruttato, intriso di educazione, eleganza e un sottile accenno di provocazione.

Svuota

Si possono acquistare massimo 5 pezzi dello stesso prodotto

Wishlist
Wishlist

Note: note di testa: Ciliegia tardiva, pepe rosa.

Note di cuore: Assoluto di gelsomino, cashmeran.

Note di fondo: Ambroxan, fava tonka.

COD: N/A Categoria: Tag:

Descrizione

Con Juliette, il Ciliegio scuro è protagonista, in modo accattivante. Mescolandolo con note legnose contemporanee come il pepe rosa e una sovrabbondanza di Cashmeran, l’essenza profonda e oscura del Dark cherry diventa improvvisamente altamente sensuale, lasciando una lunga scia! Al centro della formula c’è anche una splendida assoluta di Gelsomino, ma non la definiremmo semplicemente floreale. È un floreale fruttato, intriso di educazione, eleganza e un sottile accenno di provocazione.

Brand

JULIETTE HAS A GUN

Fragranze di nicchia esclusive

Romano Ricci è il creatore di Juliette Has a Gun nato e cresciuto respirando la moda e la bellezza fin dall’infanzia. Degno erede di una famiglia di creativi, il padre fu il creatore di grandi profumi, Romano Ricci presenta il suo universo intenso, coraggioso e poetico, libero dalle convenzioni e pronto a scoprire.

Il profumo come emblema di stile e originalità

Il suo approccio può definirsi una sintesi di tradizione e di provocazione. Utilizzando un approccio provocatorio, ironico e talvolta irriverente, Juliette Has a Gun si allontana dai dettami tradizionali della profumeria di nicchia, reinterpretando la tradizione aggiungendo una spiccata personalità e una costante attenzione assoluta per la qualità, nel tentativo di aprire una nuova strada al mondo della profumeria Nel maggio 2011, durante la cerimonia "Les Parfums 2011" (Fifi Awards), Romano Ricci è stato insignito dello "Special Board Award 2011”. Utilizzando metodi di lavorazione artigianali con un tocco di provocazione, Romano ricorda ai profumi quello che dovrebbero essere sempre: emblemi di stile e originalità.